Regolamento REACH

Registrazione, valutazione, autorizzazione delle sostanze chimiche per la tutela della salute e dell'ambiente

Cos'è

Il Regolamento CE 1907/2006, noto con l’acronimo REACH (Registration, Evaluation and Authorisation of CHemicals), è entrato in vigore il 1 giugno 2007 e riguarda la registrazione, valutazione, autorizzazione delle sostanze chimiche: prevede in particolare la registrazione di tutte le sostanze prodotte o importate nel territorio dell’Unione Europea in quantità pari o superiore ad una tonnellata all’anno.
Il Regolamento mira a ridurre la pericolosità delle sostanze chimiche, assicurando un maggiore livello di protezione della salute umana e dell’ambiente. La gestione dei rischi legati alle sostanze chimiche viene affrontata con un nuovo approccio, di condivisione delle responsabilità, coinvolgendo non solo gli enti di controllo ma anche le aziende produttrici e importatrici e gli utilizzatori delle sostanze.
Il campo di applicazione del regolamento REACH infatti è molto ampio: investe tutta la catena produttiva dell’industria chimica e dei settori a valle della stessa, coinvolgendo qualunque azienda utilizzi sostanze chimiche.

Perché?

Le aziende coinvolte sono obbligate ad adempiere alle disposizioni previste dal Regolamento REACH, ma possono approfittare dei requisiti previsti per proporsi al mercato come socialmente responsabili e ottenere così un vantaggio competitivo. A tale proposito il nostro servizio offre assistenza in tutte le fasi di applicazione del Regolamento, mediante una gestione strategica delle scelte che minimizzano l'impatto degli adempimenti sull'impresa.