Bilancio di sostenibilitÓ

Comunicare la sostenibilità del business d’impresa

Cos'è?

L’attenzione delle organizzazioni oggi è sempre più rivolta ad offrire al mercato prodotti e servizi che, oltre a garantire la migliore qualità possibile, assicurino in qualche modo il comportamento responsabile nei confronti dell’ambiente e della società. Si tratta di una nuova frontiera del business: le aziende volontariamente si fanno carico di una triplice responsabilità nei confronti del mercato e della società: economica, ambientale e sociale.
Il bilancio di sostenibilità d’impresa è lo strumento che consente alle organizzazioni di comunicare il proprio impegno per la costruzione di uno sviluppo sostenibile, prendendo in considerazione le problematiche sociali ed ambientali derivanti dalle loro operazioni commerciali e nei loro rapporti con le parti interessate.
A livello internazionale, lo standard di riferimento più utilizzato per la redazione del Bilancio di Sostenibilità è il modello GRI (Global Reporting Initiative): esso propone delle linee guida operative che consentono alle organizzazioni di integrare la redazione del bilancio economico di esercizio con valutazioni di tipo ambientale e sociale.

Perché?

Grazie all’adozione del Bilancio di Sostenibilità ogni organizzazione può ottenere una serie di vantaggi importanti, che contribuiscono alla creazione di un’immagine positiva dell’impresa, sia internamente che all’esterno.
Il Bilancio di Sostenibilità è un valido strumento di gestione interna, in quanto permette di valutare in modo oggettivo le prestazioni globali di un’impresa, misurando i suoi risultati operativi in funzione del loro contributo alla prosperità economica, alla qualità dell’ambiente e al capitale sociale.
Il Bilancio di Sostenibilità è un efficace strumento di comunicazione e di marketing con i clienti ed il mercato, che consente di migliorare l’immagine dell’impresa e contribuisce alla creazione di una brand equity.
Il Bilancio di Sostenibilità è anche un importante strumento per la gestione dei rapporti con i dipendenti, le istituzioni e la società, in quanto consente la riduzione dei conflitti interni ed esterni legati all’azienda, pubblicizzando il suo impegno nel perseguire uno sviluppo economico durevole in equilibrio con le esigenze di protezione ambientale e di promozione sociale.