Autorizzazione integrata ambientale

Unificare le autorizzazioni ambientali

Cos’è:

Le aziende che superano determinate soglie dimensionali o di produzione, hanno l'obbligo legislativo di ottenere l'Autorizzazione Integrata Ambientale, un documento che sostituisce tutte le altre autorizzazioni, pareri o nulla osta relative alla prevenzione dell'inquinamento.

Le azioni da intreprendere per ottenre tale autorizzazione comprendono misure intese ad evitare oppure, ove ciò non sia possibile, a ridurre le emissioni nell’aria, nell’acqua e nel suolo, comprese le misure relative ai rifiuti.


Tale documento deve essere prodotto da ogni attività industriale ricadente all’internodelle categorie seguenti:

  • attività energetiche;
  • produzione e trasformazione dei metalli;
  • industria dei prodotti minerari;
  • gestione dei rifiuti;
  • altre attività (cartiere, allevamenti, macelli, industrie alimentari, concerie...).

 

Perché:

L'ottenimento dell'Autorizzazione Integrata Ambientale passa attraverso la produzione di documentazione completa e dettagliata riguardante le prestazioni ambientali dell'azienda. La realizzazione di tutti i documenti necessari  può risultare onerosa e necessitare competenze specifiche, anche in virtù della modulistica, decisamente articolata, che è necessario predisporre. Essa può inoltre rappresentare, per l’azienda, un efficace strumento di controllo e monitoraggio ambientale che ben si integra con altri metodi, cogenti o meno, che possano essere impiegati dall'azienda. 

Spesso le prescrizioni dell'Autorizzazione Integrata Ambientale prevedono l'attuazione di un sistema di Gestione Ambientale, che ne prolunga la validità.